Vai al contenuto

Meditazione

Meditazione

E’ un’esperienza attraverso cui possiamo vedere la nostra mente spettatrice di se stessa.

Imparare a farlo correttamente ci consente di entrare in contatto con noi stessi e con i nostri stati d’animo.  

Meditare non è un’azione ma uno stato della mente, in cui non siamo attivi ma ricettivi.

La meditazione o dhyana e’ preceduta dal ritiro dei sensi all’interno o pratyahara, e dalla concentrazione o dharana.

Il frutto della pratica è il samadhi, l’unione dell’anima individuale con l’anima universale. Quella che in tutte le tradizioni spirituali viene definita estasi.

Meditazione
Meditazione 9

Abbandonare un ritmo di vita frenetico per ritrovare la calma interiore.


Recupera l’andare lento che non è mai perdita di tempo ma, al contrario, è scendere in profondità, toccare con mano, sentirsi vivi e rendere onore alla nostra esistenza.

Dopo una pratica Yoga

Per la meditazione, il primo requisito è tenere il corpo immobile, come afferma Patanjali negli Yoga Sutra, la posizione (asana) deve essere stabile e confortevole (sthira e sukha); le posizioni più indicate sono la posizione semplice o Sukhasana, la posizione perfetta o Siddhasana e la posizione del loto o Padmasana.

Sicuramente un ottimo cuscino da meditazione puoi aiutarti ad assumere queste posizioni più comodamente, riuscendo così a mantenerle a lungo.

Queste posizioni infatti:

  • aiutano a mantenere il corpo stabile
  • esercitano una leggera pressione su alcuni nervi, la quale induce una sensazione di calma a livello fisico;
  • aiutano ad elevare l’energia verso l’altro.

Scarica una beve guida gratuita per cominciare a praticare anche tu.

neve yoga studio 05
Meditazione 10

Contattaci

You agree to receive email communication from us by submitting this form.